Nazionalismo turco e genocidio armeno

autore: Taner Ackam pagine: 290 editore: Guerini

La Turchia Ŕ in pace con il proprio passato? Il sentimento nazionalistico nato con il crollo dell'impero ottomano, intrecciato al risentimento verso l'occidente che determin˛ tale crollo; il genocidio armeno dichiarato argomento tab¨ dai padri fondatori della Repubblica, gli stessi che furono responsabili della deportazione di massa e dei massacri degli armeni; la permanenza al potere dell'Úlite burocratico-militare ottomana nel passaggio dall'impero alla Repubblica. Sono questi i principali nodi irrisolti, i fardelli storici che ostacolano il cammino politico del paese verso una democrazia fondata sulla libertÓ di pensiero, espressione e dissenso.

Torna al diario